TAR PUGLIA - SENTENZA 11.10.2016 N. 1193

E’ legittimo il diniego, espresso da una società a partecipazione pubblica, interamente controllata da un Ente locale, rispetto ad un'istanza di accesso agli atti di alcuni pareri legali espressamente richiamati in una delibera della Giunta Municipale volta ad approvare la successiva formalizzazione di alcune proposte transattive relative a procedimenti contenziosi. Difatti, in tal caso, il diritto all'ostensione non può essere accordato in quanto deve negarsi la natura di atto “endoprocedimentale” dei pareri stessi, che risultano essere stati viceversa resi dai professionisti incaricati dalla società in vista della stipula di atti transattivi di procedimenti contenziosi, e, in quanto tali, detti pareri devono ritenersi coperti da segreto professionale in relazione al diritto difesa della P.A....
Leggi la sentenza integrale

Dove siamo

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.