TAR LAZIO - SENTENZA 08.06.2020 N. 6044

Rientra nella giurisdizione del giudice amministrativo il ricorso presentato in materia di edilizia residenziale pubblica, contro il provvedimento di un Comune che abbia respinto l'istanza di voltura presentata della figlia dell’assegnatario sul presupposto dell'insussistenza delle condizioni normative per l’intestazione di un nuovo contratto a nome del richiedente, alla luce della carenza dei motivi previsti dall’art. 31, comma 1, L.R. n. 33/1987, nonchè per il subentro nell’assegnazione originaria e per aver superato il limite massimo di reddito....
Leggi la sentenza integrale

 

Dove siamo

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.