CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA 30.09.2020 N. 5746

Ai sensi dell'art. 51 D.Lgs. n. 50/2016 che regolamenta la suddivisione in lotti funzionali, la decisione della stazione appaltante è legittima ove sia stato osservato dalla stazione appaltante il c.d. “protocollo” operativo, secondo una costruzione giurisprudenziale consolidata, che permette di verificare la conformità della scelta dell'amministrazione al modello legale che ammette la deroga ad una suddivisione in lotti dell’appalto rigidamente rispettosa dell’interesse partecipativo delle PMI, subordinatamente: 1) all’osservanza dell’obbligo motivazionale, mediante la congrua illustrazione delle ragioni sottese alla suddivisione in lotti concretamente disposta; 2) alla verifica della logicità e plausibilità delle stesse, in rapporto all’interesse pubblico perseguito in concreto...
Leggi la sentenza integrale

 

Dove siamo

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.