CONSIGLIO DI STATO - SENTENZA 10.10.2022 N. 8652

La costituzione del diritto di uso pubblico su strada privata non si configura tramite meri fatti concludenti, bensì al contrario necessita di un titolo idoneo a detto scopo. Ne consegue che la prova dell’esistenza di una servitù di uso pubblico non può fondarsi su presunzioni semplici o dalla circostanza fattuale dell'uso pubblico della strada, ma necessariamente presuppone un atto pubblico o privato, quali un provvedimento amministrativo, una convenzione fra proprietario ed Amministrazione o un testamento. Dunque, affinché una strada privata possa essere considerata di uso pubblico, non basta che essa possa servire da collegamento con una via pubblica e sia adibita al transito di persone diverse dal proprietario ...
Leggi la sentenza integrale

 

Dove siamo

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.